Un "tiger nose" anche per la nuova Picanto

10 marzo 2017
Redazione Automobilismo
Un "tiger nose" anche per la nuova Picanto
L'esclusiva calandra a sviluppo orizzontale spicca tra gli elementi distintivi della nuova auto segmento A del marchio coreano; l'abbiamo vista a Ginevra.

Un "tiger nose" anche per la nuova picanto

Kia porta a Ginevra la nuova piccola di segmento A, la Picanto. L’anteprima mondiale svela forme in linea con gli ultimi dettami stilistici del brand, su tutti la rinnovata calandra “tiger nose” a sviluppo orizzontale, dotazioni tecnologiche da segmento superiore, tra cui il sistema di frenata autonoma di emergenza, interni curati sia dal punto di vista ergonomico sia di qualità e un’ampia gamma di abbinamenti cromatici tanto per l’esterno (sono 11 le colorazioni disponibili), quanto per gli interni. Sotto il cofano la novità è costituita dal motore a benzina 1.0 T-GDI da 100 CV che sarà anche l’unica opzione disponibile per l’allestimento GT Line prevista per la fine dell’anno. Ad accompagnare la terza generazione di Picanto sullo stand, la nuova ammiraglia Stinger che abbina linee affascinanti ispirate ai coupé shooting brake degli anni ‘60 ad interni dove regna un atmosfera sportiva e raffinata grazie anche ai rivestimenti in pelle totale. L’offerta motoristica è in linea con il carattere da gran turismo della vettura: si va dal 2.0 turbo a benzina fino al V6 da 3,3 litri e 365 CV. Non mancherà l’opzione della motorizzazione diesel da 2,2, litri. Stinger arriverà entro la fine dell'anno. Kia è anche ecosostenibilità con una gamma di ibride plug-in che si arricchisce della Optima in versione wagon e della crossover Niro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta