Infiniti Q50 con il 2.0 turbo benzina

26 novembre 2013
Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13
    211 CV per il nuovo motore benzina da 2 litri che sarà prima proposto in Cina e poi negli altri mercati. Questa nuova variante rientra negli accordi fra Infiniti e Daimler

    Infiniti q50 con il 2.0 turbo benzina

    Avrà 211 CV il nuovo 2 litri turbo benzina che amplierà la gamma di motorizzazioni della Infiniti Q50. È stato presentato al Salone cinese di Guangzhou e affiancherà le altre opzioni disponibili a seconda del mercato: il 3.7 litri benzina da 328 CV, l’ibrido da 3.5 e 302 CV e il quattro cilindri 2.2 turbo diesel da 168 CV che viene lanciato nelle prossime settimane. Il nuovo benzina, invece, arriverà dapprima in Cina nella primavera 2014 e poi sul resto dei mercati.

     

    Il nuovo propulsore turbo a quattro cilindri utilizza un sistema a iniezione diretta dotato di iniettori piezoelettrici molto precisi per erogare una potenza di 211 CV nel rispetto dei criteri imposti dal rigoroso standard Euro 5 sulle emissioni inquinanti. L’unità sviluppa una coppia pari a 236 piedi/libbre già a 1250 giri/min per consentire una guida flessibile ed efficiente.

     

    Infiniti Q50: motore 2.0 turbo benzina

    Configurazione

    Quattro cilindri in linea, raffreddamento ad acqua, induzione forzata dell’aria

    Cilindrata

    1911cc

    Rapporto di compressione

    9.8

    Alesaggio x corsa

    83mm x 92mm

    Sistema di induzione

    Iniezione diretta con iniettori piezoelettrici, turbo-alimentato con intercooler

    Potenza erogata

    211 CV @5500 giri/min

    214 PS @ 5500 giri/min

    Coppia

    236 piedi/libbre @ 1250 – 3500 giri/min

    320 Nm @ 1250 – 3500 giri/min

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta