Honda Civic Type R: espugnato anche Silverstone

7 July 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3
    La sportiva “tutto avanti” giapponese si è dimostrata regina anche a Silverstone, migliorando il precedente record che apparteneva alla scorsa generazione di Civic Type-R.

    Un successo uno dietro l’altro e un senso di sazietà che sembra non arrivare mai. Così è come si può riassumere il percorso intrapreso dalla nuova Honda Civic Type-R che, dopo aver messo a ferro e fuoco prima il Nurburgring, poi Magny-Cours e solo in ultimo Spa-Francorchamps, ha espugnato anche la roccaforte inglese, il famosissimo Circuito di Silverstone, facendo segnare il nuovo record sul giro con il tempo di 2 minuti, 31 secondi e 32 centesimi.

    Honda Civic Type R: espugnato anche Silverstone

    Nomi celebri

    Al volante della sportiva giapponese vi era Matt Neal, tre volte campione del BTCC, che con una guida pressoché perfetta ha condotto la “pepata” hatchback dagli occhi a mandorla alla vittoria, bruciando ilò precedente record della pista che apparteneva alla serie precedente della sportiva giapponese. Un susseguirsi quindi di piloti celebri e importanti questo Type R Challenge 2018: prima di Matt Neal a Silverstone, al volante della Type-R si sono succeduti Esteban Guerrieri a Magny-Cours e Bertrand Baguette a Spa-Francorchamps. Ma rimanete sull’attenti perché le prossime tappe del Challenge saranno l’Estoril con Tiago Monteiro e l’Hungaroring con Jenson Button alla guida.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta