Fiat India fornirà i Diesel a Tata e Maruti Suzuki

5 maggio 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Fiat India fornirà i Diesel a Tata e Maruti Suzuki
La divisione indiana di Fiat incrementerà l’attività produttiva motoristica nello stabilimento di Ranjangaon, nei pressi di Pune, con il progetto di fornitura.

Fiat India fornirà motori diesel a Tata e Maruti Suzuki

Fiat India Automobiles, azienda insediatasi ne sub-continente in joint venture con Tata, ha siglato un nuovo accordo commerciale che prevede la fornitura di 250 mila motori Diesel alla stessa Tata e alla Maruti Suzuki per un periodo di tre anni. La divisione indiana di Fiat incrementerà quindi l’attività produttiva motoristica nello stabilimento di Ranjangaon, nei pressi di Pune. Dei 250 mila propulsori a gasolio previsti nel progetto di fornitura, 180 mila andranno a Maruti Suzuki (che li monterà su Swift, Dzire, Ignis, Ciaz e Vitara Brezza) e 70 mila saranno destinati a Tata in particolare per un nuovo SUV che la Casa indiana sta sviluppando su piattaforma Land Rover.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta