F1, GP d’Ungheria: anteprima e orari TV

26 July 2018
di Mirko Rovida
  • Salva
  • Condividi
  • 1/12
    Dopo la rocambolesca gara in Germania, la Formula 1 è pronta a ripartire dal tracciato di Budapest prima di fermarsi in occasione della pausa estiva. Ecco un’anteprima e come seguire il GP in TV.

    La rinascita della Rossa parte dall’Hungaroring

    In uno dei weekend più tristi, dopo la tragica scomparsa dell’ormai ex-presidente della Ferrari, Sergio Marchionne, il Cavallino si vede più che mai costretto a reagire di forza al lutto. Per la nuova coppia al vertice, formata da John Elkann e Louis Carey Camilleri, si tratterà del primo GP dopo lo scossone che ha sconvolto gli equilibri della FCA e della Ferrari e per questo motivo servirà una dimostrazione di forza per evitare che il team di Maranello venga travolto dall’ombra di se stesso. Lo sa bene Sebastian Vettel che a Budapest con la Ferrari ha già vinto per ben due volte. Il tedesco, inoltre, sa che in Ungheria sarà una ghiotta occasione per ricucire il gap che ormai si è creato in classifica con il rivale della Mercedes, Lewis Hamilton, a causa del suo errore durante il GP di Germania.

    Attenzione alle Red Bull

    La conformità dell’Hungaroring ha sempre prediletto vetture molto agili e scattanti, pronte a divorarsi le numerose curve caratterizzate dalla bassa velocità di percorrenza. Per questo motivo quest’anno ci si aspetta una Red Bull in splendida forma, anche se i battibecchi scoppiati di recente con i motoristi della Renault non contribuiscono di certo ad alimentare le speranze dei due torelli. Non si sa ancora quali siano state le cause del guasto che ha costretto Daniel Ricciardo al ritiro in Germania, ma la scelta dei motoristi francesi di limitare le componenti da equipaggiare sulla RB numero 3 sollevano sicuramente ulteriori incertezze e dubbi. Per questo motivo per la Ferrari potrebbe trattarsi di una buonissima chance di riscatto dopo il mezzo disastro di Hockenheim.

    F1, GP d’Ungheria: anteprima e orari TV

    Prevista pioggia durante il weekend

    Non ci sono buone notizie per quanto riguarda il fronte meteo. Sono infatti previste piogge, seppur con percentuali di probabilità basse, per tutto l’arco del weekend ungherese. Questa condizione potrebbe mettere in difficoltà i team durante il lavoro delle prove libere e compromettere qualifiche e gara. In situazioni avverse ci si attende che la Red Bull, forte del proprio fenomenale carico aerodinamico, dell’ottimo telaio e del talento sul bagnato di Max Verstappen, possa giocare un ruolo chiave per le sorti del GP. In caso di GP asciutto, invece, Pirelli porterà gli stessi compound disponibili anche in Germania. Ritorna, dunque, il salto di mescola con l’esordio assoluto della gomma Ultra-soft sul tracciato di Budapest, insieme alla Soft e alla Medium. Dato l’alto degrado previsto all’Hungaroring è presumibile aspettarsi una gara basata su strategie a più di una sosta.

    Orari TV

    Sarà possibile seguire l’intero weekend del GP d’Ungheria in diretta sui canali di Sky, mentre qualifiche e gara saranno visibili anche in chiaro in differita durante la prima serata del canale TV8. Ecco gli orari TV:
    Venerdì 27 luglio
    Prove Libere 1: ore 11.00-12.30 (Sky Sport F1 HD)
    Prove Libere 2: ore 15.00-16.30 (Sky Sport F1 HD)
    Sabato 28 luglio
    Prove Libere 3: ore 12.00-13.00 (Sky Sport F1 HD)
    Qualifiche: ore 15.00 (Sky Sport F1 HD) – ore 20.00 (TV8)
    Domenica 29 luglio
    Gara: ore 15.10 (Sky Sport F1 HD) – ore 21.15 (TV8)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta