F1, GP di Montecarlo: anteprima e orari TV

23 May 2018
di Mirko Rovida
F1, GP di Montecarlo: anteprima e orari TV
La Formula 1 arriva finalmente nel circuito cittadino per eccellenza in occasione del GP di Montecarlo Ne vedremo delle belle!

Ferrari e Red Bull chiamate alla carica

Dopo il dominio Mercedes in terra spagnola i due team che ne sono usciti sconfitti, Ferrari e Red Bull sopra a tutti, avranno di certo la loro occasione migliore per rifarsi proprio questo weekend sul circuito cittadino di Montecarlo. L’occasione per le Rosse è ghiottissima e non è un caso che il team di Maranello venga identificato come il favorito in terra monegasca. Nella scorsa stagione le due Ferrari dominarono il weekend imponendo ritmi insostenibili per chiunque e di sicuro quest’anno saranno pronti a tutto pur di replicare lo straordinario risultato ottenuto nel 2017. D’altro canto, il tracciato di Monaco ben si addice anche alle caratteristiche della Red Bull, che negli anni ha sempre costantemente dato l’idea di trovarsi a proprio agio lungo le strette vie del Principato. Chi invece non partirà come favorita sarà la Mercedes. I vertici della casa di Stoccarda si sono mostrati fiduciosi in vista del weekend, tuttavia non hanno nascosto le loro preoccupazioni rispetto allo stato di forma che potranno mettere in pista i due diretti rivali della Ferrari e della Red Bull. A Montecarlo, probabilmente, si arriverà a carte coperte.

Tracciato speciale

Il circuito cittadino di Montecarlo si presenta nella sua storica conformazione sviluppata attorno al porto del Principato. Le basse velocità, le curve molto strette e i muri a distanza ravvicinata fanno di Monaco un GP del tutto inusuale all’interno del calendario della Formula 1. Non è un caso, infatti, che molti team adottino evoluzioni alle proprie vetture pensate e realizzate proprio in occasione di questo appuntamento. La ricerca disperata di downforce costringe gli ingegneri a studiare le soluzioni più disparate in modo da ottenere il grip migliore in curva sacrificando le velocità di punta. Per questo motivo le prestazioni delle Power Unit passano, per un GP, in secondo piano, mentre la telaistica e l’aerodinamica della vettura dominano la scena della performance.

F1, GP di Montecarlo: anteprima e orari TV

Esordio assoluto per le Hypersoft

Dopo le polemiche di Barcellona il Circus della Formula 1 è pronto a lasciarsi tutte le vicissitudini del caso alle spalle in vista dell’attesissimo esordio assoluto della nuova gomma Hyper-soft a banda rosa. La nuova mescola si presenta come la più morbida dell’intero set portato dalla Pirelli in questa stagione e si preannuncia di gran lunga la più performante sul circuito cittadino del Principato. Con ben due step di morbidezza in più rispetto alla Ultra-soft, infatti, i tecnici si aspettano da subito giri da record e degrado accentuato quanto basta da poter pensare a strategie a due soste in gara. La durata del nuovo compound non è mai stata testata su un circuito come Montecarlo ma l’impressione è che comunque sarà molto improbabile vedere strategie di gara basate su più di una sosta, a causa dell’estrema difficoltà di sorpasso che contraddistingue il tracciato.

F1, GP di Montecarlo: anteprima e orari TV

Orari TV

Appuntamento con la Formula 1 in diretta sul canale a pagamento Sky Sport F1 HD con prove libere, qualifiche, gara e approfondimenti. In chiaro, invece, differita su TV8 per le qualifiche e gara in prima serata la domenica. Ecco gli orari TV:
Giovedì 24 maggio*
Prove Libere 1: ore 11.00-12.30 (Sky Sport F1 HD)
Prove Libere 2: ore 15.00-16.30 (Sky Sport F1 HD)
Sabato 26 maggio
Prove Libere 3: ore 12.00-13.00 (Sky Sport F1 HD)
Qualifiche: ore 15.00 (Sky Sport F1 HD) – ore 20.00 (TV8)
Domenica 27 maggio
Gara: ore 15.10 (Sky Sport F1 HD) – ore 21.00 (TV8)
*NB. Come da tradizione le prove libere 1 e 2 verranno disputate di giovedì anziché di venerdì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta