F1, GP di Germania: anteprima e orari TV

19 July 2018
di Mirko Rovida
  • Salva
  • Condividi
  • 1/14
    Questo weekend la Formula 1 scende in pista a Hockenheim. Sale l’attesa per la corsa di casa della Mercedes e di Vettel.

    La F1 ritorna in Germania per il giro di boa

    Dopo la tappa tedesca della MotoGP al Sachsenring lo scorso weekend, ora tocca alla Formula 1 calpestare gli asfalti boscosi del Hockenheimring in occasione dell’undicesimo GP della stagione. L’appuntamento tedesco manca nel calendario della Formula 1 dal 2016, anno nel quale il padrone di casa Nico Rosberg si fece beffare dal compagno di team Lewis Hamilton salvo poi conquistare il suo primo e unico titolo iridato a fine stagione. Il Gran Premio di quest’anno sarà, però, una vera è propria incognita, poiché le vetture attuali non hanno mai corso all’Hockenheimring né tanto meno vi sono mai stati provati i nuovi pneumatici sviluppati dalla Pirelli per questa stagione. Tappa fondamentale, dunque, che sancisce inoltre il giro di boa di metà Campionato, lanciando così la Formula 1 verso il finale di stagione che a oggi si preannuncia più combattuto che mai.

    Hockenheimring la grande sfida

    Il circuito tedesco presenta una grande sfida per tutti i team del Circus. In un misto di curve dalla medio-lenta percorrenza e stretti rettilinei sarà fondamentale per i tecnici trovare il giusto set-up della vettura che riesca a conciliare un buon carico aerodinamico all’efficienza in trazione in uscita di curva. Sarà importante non mettere sotto troppo stress le gomme posteriori, le più sollecitate dalle spinte della Power Unit, senza però perdere il grip in curva. Date le numerose incognite circa il comportamento di queste vetture all’Hockenheimring risulta molto difficile azzardare qualche pronostico ma l’andamento stagionale della Ferrari lascia ben sperare chi si aspetta una Rossa competitiva anche in questo weekend. Ovviamente però, non sono assolutamente da sottovalutare nemmeno le Mercedes e le Red Bull, che su un tracciato molto dinamico come quello tedesco potranno sicuramente ambire entrambe a risultati di rilievo.

    F1, GP di Germania: anteprima e orari TV

    Torna il salto di mescola nell’incognita gomme

    Attualmente qualche leggero rischio pioggia nelle previsioni meteo previste durante la sessione di qualifiche del sabato potrebbe mettere in crisi i team nella scelta dell’assetto migliore per via della regola del parco chiuso. Nel caso in cui le condizioni della pista saranno asciutte, invece, saranno disponibili le gomme Ultra-soft, Soft e Medium; ovvero i tre compound già scelti in occasione del GP di Cina, quelli con il più alto working range di temperatura disponibili in questa stagione. Scartata, dunque, la gomma Super-soft a banda rossa che non avrà modo di accarezzare il suolo del GP di Germania, almeno per quest’anno. Resta l’incognita della strategia. Su un tracciato dove sorpassare è difficile, le scelte riguardanti il pit-stop saranno fondamentali ma non si conosce ancora quale sarà l’usura delle gomme per poter ipotizzare il numero di soste necessarie a finire la corsa.

    Orari TV

    Sarà possibile seguire l’intero weekend del GP di Germania in diretta sui canali di Sky, mentre qualifiche e gara saranno visibili anche in chiaro in differita durante la prima serata del canale TV8. Ecco gli orari TV:
    Venerdì 20 luglio
    Prove Libere 1: ore 11.00-12.30 (Sky Sport F1 HD)
    Prove Libere 2: ore 15.00-16.30 (Sky Sport F1 HD)
    Sabato 21 luglio
    Prove Libere 3: ore 12.00-13.00 (Sky Sport F1 HD)
    Qualifiche: ore 15.00 (Sky Sport F1 HD) – ore 20.00 (TV8)
    Domenica 22 luglio
    Gara: ore 15.10 (Sky Sport F1 HD) – ore 21.00 (TV8)

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta