F1, GP del Canada: anteprima e orari TV

7 June 2018
di Mirko Rovida
F1, GP del Canada: anteprima e orari TV
La Formula 1 sbarca in America in occasione del Gran Premio del Canada, terreno di caccia del campione in carica Lewis Hamilton.

Hamilton re del Canada

I numeri parlano chiaro: Lewis Hamilton è il pilota di Formula 1 in attività più vincente sul circuito semi-permanente di Montréal. Nelle dieci edizioni disputate dal campione del mondo in carica da quando ha esordito in F1, per ben sei volte Hamilton si è imposto sulla concorrenza vincendo il GP. Se dovesse vincere anche questo weekend andrebbe a eguagliare il record di sette vittorie appartenente a Michael Schumacher, entrando così ancora di più nella storia di questo sport. Tuttavia, quest’anno, sbaragliare la concorrenza non sarà facile per l’inglesino, perché Ferrari e Red Bull hanno dimostrato di avere le carte in regola per fare bene in Canada e non si sa ancora bene come la Mercedes si comporterà con le gomme Hyper-soft su un circuito veloce come quello del Québec.

Montréal tracciato Stop and Go

La particolarità del tracciato semipermanente di Montréal è che può lecitamente definirsi un circuito “Stop & Go”. I lunghi tratti affrontati a piena potenza alternati alle numerose curve lente presenti nel disegno della pista metteranno le squadre nella posizione di dover cercare la più alta efficienza aerodinamica in modo da strappare al cronometro il tempo migliore senza tuttavia mandare in crisi gli pneumatici. La maggior parte delle scuderie porterà in Canada le nuove Power Unit equipaggiate con la seconda evoluzione della stagione, per questo motivo ci si aspetta dei miglioramenti da parte soprattutto dei top team già nella giornata di sabato. Attenzione alla Ferrari, che proprio in Canada l’anno scorso diede inizio alla parabola discendente che piano piano portò la scuderia di Maranello alla disfatta di fine Campionato; e attenzione anche a Daniel Ricciardo, il quale a Montréal pagherà una penalità di almeno dieci posizioni in griglia di partenza a causa della sostituzione della MGU-K danneggiata durante la gara trionfale di Montecarlo.

F1, GP del Canada: anteprima e orari TV

Tornano le Hyper-soft, scongiurate le piogge

Il compound più morbido di casa Pirelli, caratterizzato dalla banda rosa, è pronto a tornare in pista in occasione del GP del Canada dopo l’esordio assoluto avvenuto in precedenza a Montecarlo. Date le condizioni atipiche del tracciato del Principato, però, il circuito di Montréal potrà essere considerato il primo vero e proprio banco di prova circa le vere prestazioni di queste nuove gomme. Per quello che si è visto fino a ora, la Mercedes è stata la vettura che si è dimostrata meno a suo agio calzando le Hyper-soft e ciò potrebbe influire negativamente sulla prestazione delle Frecce d’Argento durante il weekend. Per quanto riguarda il meteo, invece, sono previste giornate serene per tutta la durata della manifestazione, con temperature miti e non particolarmente significative. Scongiurate per il momento le possibilità dell’arrivo della pioggia durante il weekend e quindi l’utilizzo delle mescole da bagnato.

F1, GP del Canada: anteprima e orari TV

Orari TV

Sarà possibile seguire l’intero weekend del GP del Canada in diretta sui canali di Sky, mentre qualifiche e gara saranno visibili anche in chiaro in differita di poco più di un’ora durante la prima serata del canale TV8.
Venerdì 8 giugno
Prove Libere 1: ore 16.00-17.30 (Sky Sport F1 HD)
Prove Libere 2: ore 20.00-21.30 (Sky Sport F1 HD)
Sabato 9 giugno
Prove Libere 3: ore 17.00-18.00 (Sky Sport F1 HD)
Qualifiche: ore 20.00 (Sky Sport F1 HD) – ore 21.30 (TV8)
Domenica 10 giugno
Gara: ore 20.10 (Sky Sport F1 HD) – ore 21.30 (TV8)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta