F1 2015 GP Australia, trionfo Mercedes, Vettel terzo

16 marzo 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/50
    Nel primo GP 2015 Hamilton trionfa davanti al compagno di squadra Nico Rosberg. Terzo posto per la Ferrari di Vettel...

    F1 2015 gp australia, trionfo mercedes, vettel terzo

    Nel primo GP 2015 Hamilton trionfa davanti al compagno di squadra Nico Rosberg. Hamilton ha dominato la gara senza troppi problemi, tenendo a distanza in ogni momento della gara l’altro pilota della Mercedes Rosberg, con un vantaggio medio intorno ai 2-3 secondi. Terzo posto per la Ferrari di Vettel con un podio importante, davanti alla Williams di Felipe Massa. Raikkonen è stato invece costretto al ritiro dopo un pasticcio alla  seconda sosta ai box.

    LA GARA
    È stato un GP costellato di ritiri ancora prima del via : Valtteri Bottas per l'’infortunio alla schiena durante le qualifiche, Kevin Magnussen su McLaren che  ha visto esplodere il suo motore Honda poi Daniil Kvyat per la rottura del cambio della sua Red Bull-Renault. La gara è iniziata con una Safety Car a causa dei detriti lasciati in pista dallo scontro contro le barriere di Pastor Maldonado in curva 2. Le due Mercedes sono scattate dalla prima fila, seguite dalla Williams di Massa. Kimi e Sebastian sono partiti dietro al terzetto di testa, ma poi la Ferrari del pilota finlandese, rimasta bloccata dietro Massa, è finita in ottava posizione.

    Una volta rientrata la Safety Car, Vettel ha saputo gestire la gara fino alla conclusione, grazie ad una buona pianificazione della strategia che gli ha permesso di passare Massa al pit-stop, effettuato al giro 24. La gara di Kimi è stata complicata da un problema nella sostituzione del pneumatico posteriore sinistro, durante il pit-stop effettuato al giro 16. Cercando di recuperare il tempo perduto, dopo aver collezionato una serie di giri veloci ed aver passato Max Verstappen al giro 27, si è lanciato all’inseguimento di Massa. Purtroppo a causa di un problema occorso durante il suo secondo pit-stop, sempre con il posteriore sinistro, il pilota finlandese ha dovuto parcheggiare la sua SF15-T a bordo pista.

    VETTEL, UNA BUONA MONOPOSTO
    “Sul podio non è suonato l’inno italiano, ma possiamo essere molto contenti di questo week end. Peccato che un piccolo errore abbia impedito a Kimi di finire la gara, ma in generale è stato un fine settimana molto “pulito”. ha dichiarato Vettel a fien gara" La cosa più importante è che abbiamo una buona vettura, una piattaforma valida su cui continuare a lavorare. Quindi grazie e complimenti anche alle persone che hanno lavorato a Maranello, oltre a quelle che erano qui in Australia. Senza di loro questo risultato non sarebbe stato possibile. Il via non è stato eccezionale, le gomme hanno pattinato troppo e quando ho cercato di tenere la traiettoria interna erano ancora troppo fredde.

    In gara abbiamo adottato una grande strategia, che ci ha permesso di scavalcare la Williams – che aveva una buona velocità di punta – con il nostro unico pit-stop. Ora dobbiamo confermarci nelle prossime gare e poi, un passo alla volta, speriamo di iniziare ad avvicinarci alle Mercedes. Il distacco è ancora grande, ma fra tutte le squadre credo che la nostra sia quella che è cresciuta di più durante l’inverno. Da tanto tempo sognavo di correre per la Ferrari, e questo è arrivato al momento giusto. Ho bevuto lo champagne sul podio e ne ho tenuto un po’ per i ragazzi del team, perché mi hanno detto che a loro piace molto… Grazie ai tifosi, abbiamo una grande macchina non solo per la qualifica ma anche per la gara. Speriamo di salire ancora presto sul podio."

     

     
    P Name Team Gap
    1 Lewis Hamilton Mercedes 1h31m54.067s
    2 Nico Rosberg Mercedes -7.640
    3 Sebastian Vettel Ferrari 25.523s
    4 Felipe Massa Williams/Mercedes 29.196s
    5 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m26.149s
    6 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1 Lap
    7 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1 Lap
    8 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1 Lap
    9 Carlos Sainz Jr. Toro Rosso/Renault 1 Lap
    10 Sergio Perez Force India/Mercedes 1 Lap
    11 Jenson Button McLaren/Honda 2 Laps
    12 Kimi Raikkonen Ferrari Retirement
    13 Max Verstappen Toro Rosso/Renault Retirement
    14 Kevin Magnussen McLaren/Honda Not started
    15 Valtteri Bottas Williams/Mercedes Withdrawn
    16 Daniil Kvyat Red Bull/Renault Not started
    17 Romain Grosjean Lotus/Mercedes Retirement
    18 Pastor Maldonado Lotus/Mercedes Collision
    19 Will Stevens Marussia/Ferrari Withdrawn
    20 Roberto Merhi Marussia/Ferrari Withdrawn

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta