Emissioni modelli PSA Peugeot Citroën, nessuna anomalia nei test francesi

15 gennaio 2016
Emissioni modelli PSA Peugeot Citroën, nessuna anomalia nei test francesi
I risultati dei test realizzati dalla commissione tecnica presieduta dal ministro dell’ecologia, Signora Sègolène Royal, ci sono stati comunicati e attestano l’assenza di qualsiasi anomalia sui veicoli PSA Peugeot Citroën..

Emissioni modelli psa peugeot citroën, nessuna anomalia nei test francesi

"I risultati dei test realizzati dalla commissione tecnica presieduta dal ministro dell’ecologia, Signora Sègolène Royal, ci sono stati comunicati e attestano l’assenza di qualsiasi anomalia sui veicoli PSA Peugeot Citroën." si legge nel comunicato diramato oggi dal Gruppo francese.

"Questi test effettuati dall’UTAC avevano l’obiettivo di verificare la conformità dei veicoli in materia di emissioni di inquinanti. I risultati dimostrano la pertinenza delle scelte tecnologiche di PSA Peugeot Citroën in materia di trattamento delle emissioni inquinanti. Questi primi risultati confermano, peraltro, l’efficacia del sistema di post-trattamento ‹‹BlueHDi›› composto dalla Selective Catalytic Reduction (SCR) posizionata a monte del filtro antiparticolato (FAP), che permette di trattare gli ossidi di azoto (NOx) emessi dai motori diesel. Questa tecnologia è impiegata dal 2013 su tutti i veicoli diesel Euro6 del Gruppo. PSA Peugeot Citroën" conclude il comiunicato" informa di non essere stata oggetto di perquisizioni da parte della DGCCRF."

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta