Dacia Duster: novità per i motori diesel

11 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Dacia Duster: novità per i motori diesel
Nella gamma della Crossover rumena entreranno i nuovi motori diesel Blue dCi, unità più potenti, pulite e parche nei consumi.

La Dacia Duster 2018, recentemente rinnovata, presto riceverà in gamma nuove motorizzazioni turbodiesel. Sotto il cofano della crossover rumena, infatti, troveranno posto i nuovi motori Blue dCi, unità da 1.5 litri 4 cilindri turbodiesel, prodotte da Renault, leggermente rivisitate per incrementarne le prestazioni, ridurne ulteriormente i consumi e renderle ancora più amiche dell’ambiente.

Piccolo upgrade

Un nuovo radiatore motore, una pressione d’iniezione portata fino a 2.000 bar e rapporti del cambio ottimizzati, consentiranno ai nuovi Blue dCi da un lato di erogare 5 CV in più di potenza e 30 Nm in più di coppia mentre dall’altro di fermare l’indicatore dei consumi a soli 4,4 litri ogni 100 km e di far registrare una emissione di CO2 di soli 115 g/km. Infine, arrivando a erogare ben 95 o 115 CV e 290 Nm a 1.750 giri/min, la nuova Duster Blue dCi ferma il cronometro nello 0-100 a soli 10,8 secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta