Leasing su misura con Dynamic Lease

11 marzo 2017
Redazione Automobilismo
Leasing su misura con Dynamic Lease
Una formula che permette di variare l'importo della rata in base all'effettivo utilizzo della vettura è alla base della nuova offerta leasing di Mercedes.

Leasing su misura con dynamic lease

Mercedes è pioniera in tema di soluzioni per la mobilità che vanno oltre al ruolo di semplice costruttore. Car Sharing, formule d’acquisto personalizzate, pay per use sono solo una parte delle offerte che offre e continua ad implementare con novità che aprono nuove prospettive per l’utente. L’ultima frontiera è costituita dalla formula Dynamic Lease, in pratica un leasing che permette di variare la rata in base all’effettivo utilizzo della vettura. Può sembrare un’interessante opzione, ma non inedita, visto che i canoni di leasing possono già essere predeterminati sulla base dei chilometraggi annui previsti. In realtà, avvalendosi della connettività della vettura, con il Dynamic Lease non ci si baserà su tabelle predeterminate in fase di stipulazione del contratto, ma il costo mensile sarà calcolato sulla base dei dati di effettivo utilizzo della vettura che li trasmetterà direttamente alla Casa. Grazie alla capacità di trasmettere informazioni con l’esterno, il centro servizi saprà quando la macchina sarà ferma in garage e quando invece si muoverà, con una precisione minuto per minuto. I parametri che potranno influenzare i costi di gestione vanno però anche oltre. Pagando in base all’effettivo uso della vettura, potranno essere valutati anche fattori come lo stile di guida ed il percorso su cui si sta guidando in funzione del grado di usura che questi comportano sulla vettura. La trasmissione dei dati sarà usata soltanto ai fini della fatturazione, con tutta la riservatezza del caso in tema di privacy.

Sposta