Citroën E-MEHARI, bentornato... futuro!

9 dicembre 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/0
    Legata alla storia del Marchio francese, ma decisamente rivolta al futuro. Parliamo della nuova E-MEHARI che ammicca a un’icona del passato, più nel dettaglio la Méhari del 1968, ma...

    Citroën e-mehari, bentornato... futuro!

    Legata alla storia del Marchio francese,  ma decisamente rivolta al futuro. Parliamo della nuova E-MEHARI che ammicca a un’icona del passato, più nel dettaglio la Méhari del 1968, ma in veste moderna e soprattutto ecologica. E' infatti una pratica e silenziosa cabriolet a 4 posti 100% elettrica, dallo stile moderno e divertente. In questa nuova fase della collaborazione con il Gruppo Bolloré, Citroën conferma l’intenzione di proporre auto un po' diverse, sfrontate e differenti.



    Non sarà ovviamente un modello dai grandi volumi, ma vuole aggiornare, anche in chiave ecologica, l' immagine del marchio. I possibili clienti? Piccole flotte e tutti quei privati che cercano una seconda vettura a vocazione prettamente cittadina. La E-Mehari raggiunge una velocità  massima di 110 km/h e vanta un 'autonomia complessiva di 200 km  grazie a un gruppo batterie di 30 kWh realizzata da Bolloré. La batterià può essere ricaricata completamente in otto ore a una presa domestica da 16A o in 13 se da 10A e la nuova arrivata misura 3,81 m in lunghezza, 1,65 in altezza e 1,87 m in larghezza. 

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta