Chevrolet Camaro: è ora di restyling

11 April 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Chevrolet Camaro: è ora di restyling
Con l'aggiornamento la due porte americana guadagna quel pizzico di freschezza che le serviva.

La Chevrolet Camaro è pronta a darsi una rinfrescata per rendere più moderna, sportiva e accattivante la sesta generazione lanciata nel 2015. Il restyling di seconda vita apporta, infatti, numerose novità non solo nella silhouette degli esterni ma anche nel comparto tecnologico e nei dettagli tecnici celati sotto pelle.

Si rifà il trucco

A livello estetico a cambiare maggiormente è stato sicuramente il frontale. La nuova due porte della Casa del Cravattino introduce un nuovo paraurti, una calandra ridisegnata, un moderno cofano motore e inediti fari a Led sia all'anteriore che al posteriore. Discorso a parte per le versioni SS e ZL1, che privilegiano specifiche soluzioni aerodinamiche, o la versione LT, che introduce il pacchetto RS Appearance con numerose novità estetiche.

Chevrolet Camaro: è ora di restyling

Più europea

Negli interni, invece, sboccia la tecnologia con il nuovo Infotainment 3, corredato di schermo touch da 7 oppure 8 pollici, la videocamera per la retromarcia e l'applicazione Data Recorder per immortalare le vostre performance in pista. Non mancano, inoltre, i sedili sportivi Recaro (optional), il quadro della strumentazione specifico e un sistema multimediale migliorato. Piccole novità, infine, hanno riguardato la sicurezza e l'assistenza alla guida con l'introduzione del Forward Collision Alert, l'adozione di un selettore delle modalità di guida (Sport e Track) e l'installazione del traction control in partenza.

Chevrolet Camaro: è ora di restyling

Due litri quattro cilindri

Terminiamo analizzando i cuori pulsanti disponibili sotto pelle. Con l'aggiornamento la Camaro introduce il nuovo motore da 2.0 litri sovralimentato a benzina capace di 275 CV e 400 Nm e abbinato esclusivamente al cambio manuale a sei rapporti. Tutte le altre versioni mantengono il già ben noto motore V6 con la SS che si fregia del nuovo cambio automatico a 10 rapporti con launch control e line lock. Chiudono il cerchio le sospensioni sportive FE3 con barre stabilizzatrici più grandi e il nuovo sistema frenante marchiato Brembo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta