La copertina del numero di novembre è dedicata alla Fiat 1400 appartenuta a Tazio Nuvolari....
E' in edicola il nuovo numero di Automobilismo d'Epoca

Bugatti Type 35A

Bugatti significa una storia centenaria, ma “la” Bugatti è certamente la Type 35, una sagoma che tutti conoscono e che per molti rappresenta l’auto sportiva per eccellenza...

Bugatti significa una storia centenaria ma “la” Bugatti è certamente la Type 35, una sagoma che tutti conoscono e che per molti rappresenta l’auto sportiva per eccellenza in senso assoluto.
La linea della “35” è di disarmante semplicità: vista in pianta, si tratta di due parentesi che si uniscono per i vertici nella parte posteriore e nello scultoreo radiatore nel frontale. Nel suo disegno generale sono incastonati dettagli che paiono pensati e realizzati come piccole opere d’arte. Dai cerchi della versione da corsa - in alluminio e composti da più elementi, per di più con il tamburo dei freni incorporato - di modernità stupefacente, al tappo del radiatore esempio di design industriale “acculturato”: è evidente che la superficie fatta di piccole protuberanze a forma piramidale è funzionale a permettere di fare forza per serrare o svitare il tappo, ma - vero o falso che sia - piace credere alla tesi secondo cui quella lavorazione dell’impugnatura sia un clin d’oeil (ammiccamento, ndr), come dicono i francesi, alle origini ferraresi della famiglia Bugatti. Le piccole protuberanze puntute sarebbero un omaggio alla facciata del Palazzo dei Diamanti della città emiliana.

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia