BMW Serie 8 Coupé: elegante sportiva

23 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/14
    La prestigiosa GT bavarese punta tutto sul piacere di guida e su uno stile particolarmente elegante e raffinato.

    Alla 24 Ore di Le Mans la Casa di Monaco di Baviera ha svelato la nuova BMW Serie 8 Coupè, la sportiva a 4 posti che punta a rievocare gli antichi fasti della precedente generazione. Lunga 4,84 metri, larga 1,9 metri, alta 1,34 metri e con un passo di 2,82 metri, la nuova Serie 8 adotta la piattaforma modulare CLAR e moltissimi componenti in materiali leggeri così da contenerne il peso e accentuarne le doti dinamiche. Il tetto è in fibra di carbonio, materiale ripreso anche nel tunnel centrale, nel guscio degli specchietti, nell’ala posteriore e nell’estrattore dell’aria sempre posteriore. Il carrier della plancia è, invece, in magnesio mentre il comparto sospensivo è interamente in alluminio, così come cofano, porte e paratia anteriore del pianale. Tutte soluzioni utili a tagliare il peso e ad avvicinare il baricentro al suolo.

    BMW Serie 8 Coupé: elegante sportiva

    La classe non è acqua

    Sul fronte estetico la nuova GT tedesca vanta una silhouette molto elegante e di classe ma allo stesso tempo sportiva e giovanile. Nel frontale fanno bella mostra una calandra doppio rene di dimensioni extralarge e particolari gruppi ottici affusolati a matrice Led o Laser. Nella vista laterale spiccano il design da coupé e il tetto basso e sinuoso. Al posteriore, infine, spiccano i proiettori Led, delle spalle muscolose e un paraurti sportivo ma elegante. A bordo, invece, a farne da padrone è un design molto simile alle più moderne BMW pur richiamando quello della prima Serie 8. Sia l’inedita plancia che il tunnel centrale sono orientati verso il guidatore mentre la tecnologia è ai massimi livelli con una strumentazione simile a quella già vista sulla nuova Serie 5: il cruscotto digitale si avvale di uno schermo da 12,3 pollici mentre il display dell’infotainment adotta uno schermo touch da 10,25 pollici.

    BMW Serie 8 Coupé: elegante sportiva

    Meccanica sopraffina

    A spingere la nuova Serie 8 Coupé ci penseranno o un 4.4 litri V8 biturbo benzina da 530 CV e 750 Nm (M850i xDrive) oppure un 3.0 litri 6 cilindri in linea turbodiesel da 320 CV e 680 Nm (840d xDrive), entrambi già conformi alla normativa Euro 6d-Temp. Ma sotto pelle troveremo anche un cambio automatico ZF con convertitore di coppia e 8 rapporti, una trazione integrale xDrive con taratura specifica, un differenziale posteriore sportivo (solo sulla M850i xDrive), ammortizzatori adattivi a controllo elettronico, sospensioni a doppi quadrilateri davanti e multilink dietro, barre antirollio attive, quattro ruote sterzanti, cerchi in lega da 20 pollici, impianto frenante ad alte prestazioni, e pneumatici prestazionali 245/35 davanti e 275/30 dietro. Con un peso in ordine di marcia di 1.830 kg, distribuito al 50/50 fra i due assi, la M850i xDrive, potendo contare su turbocompressori inseriti fra le bancate, iniezione diretta a 350 bar e sistemi di aspirazione e scarico modificati, raggiunge la velocità massima (autolimitata) di 250 km/h e brucia la pratica dello 0-100 km/H in soli 3,7 secondi. Passando alla variante diesel la pratica dello 0-100 km/h viene archiviata in appena 4,9 secondi mentre la velocità massima rimane la medesima.

    BMW Serie 8 Coupé: elegante sportiva

    Sicurezza ad alti livelli

    Infine, sul fronte dei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida la nuova GT bavarese riprende tutte le tecnologie già viste a bordo delle ultime Serie 5 e Serie 7. Non mancheranno, infatti, il Crise Control Adattivo con funzione freno, la frenata automatica di emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti, il mantenimento attivo della corsia di percorrenza, l’assistente alla guida negli incroci o in contromano e l’assistente al parcheggio e alle manovre in retromarcia.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta