BMW record in novembre, ma non basta a battere Mercedes

14 dicembre 2016
Redazione Automobilismo
BMW record in novembre, ma non basta a battere Mercedes
Mercedes torna leader del segmento premium ma Bmw cresce molto anche grazie a Mini

Bmw record in novembre, ma non basta a battere mercedes

Le vendite mondiali di BMW hanno registrato a novembre un nuovo record mensile, ma non sufficiente a tenere testa a Mercedes che ormai è quasi certo che chiuderà il 2016 tornando alla leadership globale nel segmento premium. Le immatricolazioni novembrine del Gruppo bavarese hanno dunque segnato un incremento del 6,2% rispetto allo stesso mese 2015 a 209.743 esemplari, di cui 177.740 targate BMW (+5,9%) e 31.593 MINI (+7,9%). Da inizio anno, le consegne di Gruppo sono aumentate del 5,8% sui primi undici mesi del 2015 per un totale di 2.152.393 unità, delle quali 1.824.490 BMW (+5,6%, ma Mercedes è già arrivata a 1.893.619) e 324.417 MINI, in crescita del 7,4%. A sostenere il trend al rialzo BMW sono soprattutto la famiglia X e il successo della nuova Serie 7, ma anche la divisione elettrificazione sta dando soddisfazioni, in attesa dell’autentica offensiva “verde” che caratterizzerà il Gruppo nei prossimi anni. Il marchio BMW sta andando bene in Europa e in Asia (in particolare in Cina), male nelle Americhe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta