SOCIAL

CERCA

In copertina non poteva non che esserci lei, la nuova berlina sportiva Alfa Romeo. Primo test dunque per la Giulia 2.2 Diesel da 180 cv che punta a prendersi quote di mercato oggi ad esclusivo appannaggio delle tedesche premium. L' affiancano un approfondito dossier sulle novità del Salone di Pechino,ben otto prime impressioni e cinque prove approfondite...
E' in edicola il nostro nuovo numero!

BMW Brabham BT 52, nuovi video

Due nuovi video dall' archivio della Casa bavarese della BMW-Brabham BT 52 . Progettata da Gordon Murray e realizzata dal team inglese Brabham , prese parte al campionato mondiale Formula 1 del 1983...

La Brabham BT52 è stata una monoposto di Formula 1 progettata da Gordon Murray e realizzata dal team inglese Brabham. Prese parte al campionato mondiale Formula 1 del 1983; due i piloti, Nelson Piquet (N°5) e Riccardo Patrese (N°6). La vettura nel corso della stagione 1983 vinse 4 gare su 15 conquistando 2 pole position e facendo segnare il giro più veloce in ben 5 gran premi.

Al termine della stagione proprio Piquet vinse il campionato mondiale con 59 punti mentre il titolo costruttori andò alla Scuderia Ferrari. Il motore era un 4 cilindri in linea BMW denominato M12/13, progettato da Paul Rosche e montato in posizione posteriore longitudinale. La cilindrata era di 1.499 cc e il 4 cilindri era sovralimentato mediante singolo turbocompressore. La potenza in gara era di 740 cv con sovrappressione di 3 bar e e di circa 800 cv durante le qualifiche con una pressione di 3,2 bar.

 

 

 

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia