Audi e-tron Sportback: Tesla non ti temo

27 giugno 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Audi e-tron Sportback: Tesla non ti temo
L’elettrica tedesca affiancherà la prima Suv a batteria della storia Audi. Verrà prodotta in Belgio dal 2019 e adotterà tre motori a zero emissioni con potenze di 435 o 503 Cv. Autonomia di 500 km.

Costruita a Bruxelles

L’Audi e-tron Sportback si farà e sarà prodotta a Bruxelles a partire dal 2019. La Casa di Ingolstadt ha sciolto le riserve: sfiderà apertamente Tesla nei segmenti sia delle berline premium sia delle Suv a zero emissioni. Lo stabilimento belga ospiterà infatti anche la catena di montaggio della e-tron, sport utility a batteria chiamata ad arginare il successo della californiana Model X.

4WD a gestione elettronica

Audi e-tron Sportback: Tesla non ti temo

Derivata dalla e-tron quattro concept, la nuova e-tron Sportback potrà contare su di una raffinata cura aerodinamica, come inevitabile per un’auto che ha nell’autonomia l’avversario più difficile da superare. Basata sulla piattaforma Audi di seconda generazione con propulsore longitudinale, analogamente alla Suv e-tron potrà contare su appendici aerodinamiche adattive e un sottoscocca interamente carenato. Quanto al powertrain, attingerà a piene mani dalla collaudata tecnologia dalla supercar elettrica R8 e-tron, forte di 460 Cv e 920 Nm di coppia erogati da due motori a zero emissioni. Motori che, in questo caso, sono però tre. Il primo collocato all’avantreno, gli altri due posizionati al retrotreno, così da portare in dote le 4WD a gestione elettronica.

La S scatta da 0 a 100 km/h in 4,6”

Audi e-tron Sportback: Tesla non ti temo

Il powertrain della e-tron Sportback erogherà 435 Cv, complice la disponibilità di un pacco batterie al litio da ben 95 kWh collocato centralmente e “annegato” alla base dell’abitacolo così da ribassare quanto più possibile il baricentro favorendo un’equilibrata ripartizione delle masse. Accumulatori che dovrebbero portare in dote un’autonomia di almeno 500 km. La versione S, top di gamma, potrà invece contare su 503 Cv e 800 Nm di coppia, cui conseguiranno uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi e una velocità massima, autolimitata, di 210 km/h.

Batterie al litio da 95 kWh

La Sportback, come accennato, affiancherà la Suv e-tron, contraddistinta da dimensioni a metà strada tra Q5 e Q7 – sarà infatti lunga 4,88 metri – e da un Cx di 0,25. Un record tra le sport utility. La vettura è già preordinabile in Norvegia, versando una caparra di circa 2.100 euro. Anche in questo caso l’autonomia attesa raggiunge i 500 km a ogni ricarica. Un obiettivo ambizioso, reso possibile dalla collaborazione con i colossi dell’elettronica LG e Samsung, fornitori delle celle agli ioni di litio.

Audi e-tron Sportback: Tesla non ti temo
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta