Arriva la nuova Volkswagen Golf ma con meno versioni

3 novembre 2016
Arriva la nuova Volkswagen Golf ma con meno versioni
Il Dieselgate continua a mietere vittime: dopo il ridimensionamento di Audi, ora tocca alla best seller di casa Volkswagen che offrirà meno varianti - di Mirko Rovida

Arriva la nuova volkswagen golf ma con meno versioni

Il debutto delle nuove Volkswagen Golf fissato per questo Novembre porta con sé i primi effetti della svolta della casa tedesca prevista per i prossimi anni. La settima generazione della Golf viene infatti rivisitata soltanto in parte, poiché le nuove politiche aziendali della Volkswagen puntano a produrre sempre meno modelli e sempre più semplici, per migliorare in questo modo l'impatto con il consumatore ed incrementare l'efficienza economica di un'azienda che si trova costretta ad affrontare le conseguenze scaturite dal dieselgate dell'anno scorso.

 

Il colosso del mercato dell'automobile si vede infatti costretto ad attuare una serie di innovazioni che necessitano di tagli importanti per essere avviate. Il taglio nel numero di modelli disponibili ne è un esempio ma la rivoluzione interna della casa tedesca andrà a toccare tutti i settori: da poche ore è, infatti, ufficiale l'abbandono di Volkswagen dal campionato mondiale di Rally, campionato nel quale la Polo ha dominato le ultime quattro stagioni vincendo sia il titolo costruttori che il titolo pilota.

 

Anche il modello Golf si aggiunge alla lista delle vittime della nuova politica, poiché per necessità perde la versione cabriolet nel mercato britannico. Nel Regno Unito infatti non saranno più vendute le cabrio, al loro posto i tedeschi puntano tutto sui modelli crossover, venduti in Europa insieme alle varianti classiche.

 

Per quanto riguarda il futuro, il presidente Herbert Diess ha ammesso che Volkswagen sta lavorando per migliorare il proprio reparto tecnologico e per puntare su nuove tecnologie ibride ed innovative.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta