Anche le F1 devono essere belle

9 marzo 2017
Redazione Automobilismo
Anche le F1 devono essere belle
“È la ricerca della perfezione – spiega Mercedes – che chiede performance e velocità ma anche attenzione ai dettagli”. Sponsor e partner tecnico della squadra campione del mondo sarà Petronas

Anche le f1 devono essere belle

"La Formula Uno è una questione di performance e velocità, ma ha anche a che fare con il perseguimento della perfezione, basato sul duro lavoro e sull'attenzione ai dettagli. E' questa ricerca che ci ha ispirati nello sviluppo della linea di prodotti Petronas Durance per le auto del team di Formula Uno Mercedes Amg Petronas e per i veicoli di servizio e trasporto", ha detto Domenico Ciaglia, Amministratore Delegato di Arexons.

 

Come sponsor e partner tecnico, Petronas collabora strettamente con il team di lavoro delle Frecce d'Argento per sviluppare le Fluid Technology Solutions (FTS) di Petronas, un approccio intelligente alle necessità dei fluidi che ottimizza le prestazioni attraverso l’offerta di prodotti su misura e di servizi di esperti.

 

"Come scuderia di alto livello, stiamo lavorando sotto pressione e spesso in condizioni estreme" afferma Ron Meadows, Direttore Sportivo del Team di Formula Uno Mercedes Amg Petronas. "Per avere successo in questa realtà, hai bisogno che tutto funzioni in maniera efficiente ed efficace, sempre. Noi siamo fortunati ad avere in squadra Petronas, che ci fornisce carburante, lubrificanti, fluidi tecnici e ora anche una linea di prodotti per la cura dell'auto per aiutarci a mantenere i massimi livelli anche nei più piccoli dettagli. Tenere le auto e il box puliti potrebbe sembrare una necessità secondaria - ma, quando il tuo obiettivo è dettare gli standard, ogni dettaglio conta e aiuta il team a distinguersi dalla concorrenza", ha aggiunto.

 

Pulizia a parte, un’azienda specializzata nei lubrificanti ha ben altri compiti, quando assiste una squadra di F1. Petronas ha finora formulato oltre 200 miscele di carburanti che sono state testate e valutate dal team di Formula Uno Mercedes Amg Petronas, e 20 di queste sono state usate in pista. Nel frattempo, sono stati sviluppati oltre 50 oli motore, oli per le trasmissioni e oli idraulici. Il successo di questa partnership è reso evidente dal fatto che la squadra ha vinto il Campionato Mondiale dei Costruttori per ben tre anni consecutivi, a partire dal 2014.

Sposta