Abarth: a Ginevra lo scorpione sarà ancor più velenoso

2 March 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Abarth: a Ginevra lo scorpione sarà ancor più velenoso
Al GIMS 2018 la Casa dello Scorpione presenterà due inedite serie speciali basate su 124 e 695.

Al Salone dell'Auto di Ginevra (8-18 marzo) il preparatore italiano stupirà il gremito pubblico con la presentazione di due nuove versioni davvero esclusive. La prima, basata sulla 124 Spider ma denominata 124 GT, sarà la prima 124 ad adottare il tetto rigido retraibile mentre la seconda, basata sulla 695 e denominata Rivale, integrerà la cura dei cantieri Riva con le prestazioni dello Scorpione.

Posteriore a tetto rigido

Se la meccanica rimarrà invariata, compresa l'immancabile presenza dello scarico sportivo Record Monza e del cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse, un hard top totalmente realizzato in fibra di carbonio, del peso quindi di soli 16 kg, sarà la vera novità di questo speciale modello sviluppato direttamente dalla Squadra Corse Abarth. Un tetto rigido retraibile, corredato di cristallo posteriore con sbrinatore, che non solo migliorerà l'isolamento termico e acustico ma incrementerà anche la rigidità torsionale della posteriore italiana. Sul fronte estetico troveremo la speciale tinta della carrozzeria Grigio Alpi Orientali, un cofano nero opaco, spoiler posteriore in fibra, cerchi in lega OZ Ultraleggera da 17 pollici, calotte degli specchietti in carbonio e spoiler anteriore con finitura scura.

Abarth: a Ginevra lo scorpione sarà ancor più velenoso

Esclusività nautica

Sviluppata in diretta collaborazione con il cantiere di Sarnico, la nuova Abarth 695 Rivale ripropone materiale premium di origine nautica all'interno della pepata anteriore italiana. Negli interni spiccano la pelle blu che ricopre il cruscotto, gli inserti in mogano, le intarsiature d'acero e il pregiato legno di mogano per alcuni dettagli. Negli esterni fanno bella mostra lo scarico Akrapović con terminali in carbonio, i cerchi in lega da 17 pollici Supersport, l'assetto Abarth by Koni (Frequency Selective Damping), l'esclusiva tinta della carrozzeria Riva Blu Sera e Riva Shark Grey, i freni Brembo e alcune finiture cromate.

Abarth: a Ginevra lo scorpione sarà ancor più velenoso
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta